yYAXssKCQaUWZcXZ79RJTBLvo-c;SfREtjZ9NYeQnnVMC-CsZ9qN6L0 Finance, Economics, Globus, Brokers, Banks, Collateral-Oriano Mattei: La trappola è scattata in un bar di Milano. Gli agenti di polizia che hanno fatto irruzione nella toilette del locale di via Cadore lo scorso 7 giugno l’hanno trovato con i 10 mila euro che pensava di aver estorto a Tommaso Zorzi, il 23enne «Tommy» del reality di Mtv «Riccanza», in cambio del suo silenzio su un presunto flirt tra di loro. Un ricatto a cui Zorzi aveva finto di cedere, avendo in realtà intenzione di denunciarlo. In manette è finito un ragazzo di 24 anni, Lorenzo Maifridi, rappresentante di una compagnia di energia elettrica.....

video

Loading...

mercoledì 14 giugno 2017

La trappola è scattata in un bar di Milano. Gli agenti di polizia che hanno fatto irruzione nella toilette del locale di via Cadore lo scorso 7 giugno l’hanno trovato con i 10 mila euro che pensava di aver estorto a Tommaso Zorzi, il 23enne «Tommy» del reality di Mtv «Riccanza», in cambio del suo silenzio su un presunto flirt tra di loro. Un ricatto a cui Zorzi aveva finto di cedere, avendo in realtà intenzione di denunciarlo. In manette è finito un ragazzo di 24 anni, Lorenzo Maifridi, rappresentante di una compagnia di energia elettrica.....


Da Corriere.it - Milano

tommaso zorziTOMMASO ZORZI
La trappola è scattata in un bar di Milano. Gli agenti di polizia che hanno fatto irruzione nella toilette del locale di via Cadore lo scorso 7 giugno l’hanno trovato con i 10 mila euro che pensava di aver estorto a Tommaso Zorzi, il 23enne «Tommy» del reality di Mtv «Riccanza», in cambio del suo silenzio su un presunto flirt tra di loro.

Un ricatto a cui Zorzi aveva finto di cedere, avendo in realtà intenzione di denunciarlo. In manette è finito un ragazzo di 24 anni, Lorenzo Maifridi, rappresentante di una compagnia di energia elettrica.

tommaso zorzi 6TOMMASO ZORZI 6
I due si erano conosciuti in un noto locale di Milano, l’Old Fashion. Il 23enne finito in manette aveva chiesto 10 mila euro a Zorzi minacciando di rendere nota una chat tra loro due da cui emergeva una relazione sentimentale. Inizialmente il giovane aveva fornito a Zorzi il proprio Iban per effettuare il pagamento ma quando la vittima ha denunciato alla polizia il ricatto si è deciso di organizzare un incontro tra i due. Dopo aver ricevuto la busta con i 10 mila euro, falsi, il 23enne ha chiesto di poter andare alla toilette e contarli. Lì è stato sorpreso e arrestato con l’accusa di estorsione.
tommaso zorzi 5TOMMASO ZORZI 5tommaso zorzi 3TOMMASO ZORZI 3tommaso zorzi 2TOMMASO ZORZI 2tommaso zorzi 4TOMMASO ZORZI 4


Nessun commento: